In memoria del prof. Alessandro Gasparetto

IMG_0714.JPGDomenica 20 gennaio è mancato all'affetto dei suoi Familiari e dei suoi Allievi il professor Alessandro Gasparetto, Professore Emerito di Anestesiologia e Rianimazione dell'Università degli Studi di Roma "La Sapienza", considerato uno dei Padri fondatori dell'Anestesiologia e Rianimazione Italiana.

Dopo una brillante carriera presso la Clinica Chirurgica dell'Università di Padova, il professor Gasparetto aveva ricoperto nella stessa Università una delle prime Cattedre Italiane di Anestesiologia, prima come professore Straordinario nel 1970 ,poi come professore Ordinario nel 1973.

Nel 1974 era stato chiamato a dirigere la Cattedra di Anestesiologia e Rianimazione presso l'Università degli Studi di Roma La Sapienza, ruolo che aveva ricoperto per ventinove anni fino al 2003, anno del suo fuori-ruolo.

Nel biennio 1981-1983 ha presieduto la SIAARTI.

E' estremamente difficile tratteggiare in poche righe una personalità così complessa; sicuramente due aspetti colpivano immediatamente del Suo carattere: la capacità lavorativa estrema, quasi al limite dell'infaticabilità, coniugata con un grande rigore, prima di tutto verso se stesso ed una curiosità naturale specialmente per tutto quello che era innovativo e proveniente dai colleghi più giovani e creativi.

Appassionato per la Ricerca, dotato di un background biochimico fuori dal comune per i suoi tempi, ha lasciato traccia dei suoi studi sia nel campo dell'anestesiologia, con i suoi lavori sulla neuroleptoanalgesia e sinaptoanalgesia, che in Rianimazione e Terapia Intensiva con le ricerche nel campo delle basi bioumorali dello shock.

Lo ricordano con affetto immutato moltissimi allievi, spesso chiamati a ricoprire ruoli universitari nelle più importanti Cattedre di Anestesiologia e Rianimazione Italiane, che non dimenticheranno mai i suoi insegnamenti Accademici e di Vita.

 

         I Suoi Allievi, in memoriam

 

Roma 22-1-2019


© 2015 SIAARTI