SIAARTI avvia un nuovo Censimento delle Terapia Intensive italiane - Partecipa anche tu!



Nel corso del 2020 l’emergenza determinata alla pandemia da Covid-19 ha messo a dura prova la tenuta delle Terapie intensive italiane. La drammaticità della situazione di marzo e aprile ha messo in luce quanto sarebbe stato utile avere una mappatura precisa delle unità di Terapia Intensiva italiane.

La Società italiana di Anestesia, Analgesia, Rianimazione e Terapia Intensiva (SIAARTI) già nel corso del 2019 e nei primi mesi del 2020 aveva tentato di procedere a un censimento delle Terapie Intensive, giungendo per alcune regioni a una mappatura precisa. Negli ultimi mesi molte cose sono cambiate: è per questo necessario procedere a una nuova mappatura che giunga a un risultato ancora più puntuale del precedente. La sollecitazione, del resto, è venuta dallo stesso Ministero della Salute, che di questi dati ha sempre più bisogno.

 

Vi chiediamo, quindi, di compilare una nuova survey, che trovate a questo link.

 

Con l’obiettivo di raccogliere risposte uniformi che possano fotografare in maniera puntuale l’attuale panorama delle T.I. in Italia, chiediamo a ogni Unità di Terapia Intensiva di fornire una sola risposta, nella figura del Responsabile/Primario/Referente o di un suo incaricato.

 

Inoltre, per ringraziarvi della vostra collaborazione, offriremo alle Unità partecipanti l’accesso a siaarti.net, il portale di social networking SIAARTI che si propone di mettere in comunicazione le Terapie intensive italiane. Qui sarà possibile condividere esperienze e quesiti con la rete oltre ad avere accesso a contenuti e pubblicazioni scientifiche. Le Unità aderenti alla rete, inoltre, potranno partecipare a futuri progetti di ricerca SIAARTI.

Le credenziali di accesso verranno fornite già a partire dalla seconda metà di ottobre.

 

Le Unità aderenti alla mappatura, inoltre, riceveranno un’iscrizione gratuita per il prossimo Congresso nazionale SIAARTI ICARE 2021.

 

Prof.ssa Flavia Petrini

Presidente SIAARTI 2019-2021

 

Prof. Giacomo Grasselli

Responsabile Sezione Rianimazione e Terapia Intensiva SIAARTI



Partecipa alla survey


© 2015 SIAARTI