Workshop SIAARTI @ Exposanità

exposanità.png

in collaborazione con

siaarti-logo.jpg

 Presentano i seguenti approfondimenti, che si terranno a Exposanità 2018, nell’ambito del salone Hospital (Bologna Fiere, 18 – 20 aprile 2018). 
Tutti gli appuntamenti verranno introdotti e moderati dal Dott. Maurizio Fusari di SIAARTI. 


Workshop - Trattamento avanzato delle insufficienze multiorgano 

Giovedì 19 aprile 2018 - h 9.30 – 13.30 

Bologna, Quartiere Fieristico 
Aula Formazione E, Pad. 20, Corsia E 


L’insufficienza multiorgano è una dimensione che molto spesso si affronta in ambito intensivologico. La scelta delle sequenzialità degli interventi e la loro proporzionalità è in molti casi una sfida decisionale. Oltre a questi aspetti speculativi è necessario affrontare anche interfacce tecnologiche che, se non familiari, possono esitare in utilizzo, se non inappropriato, almeno inefficiente dei beni rappresentati dalle risorse-tempo, strumenti e mezzi. Il workshop permette di esercitarsi con i sistemi di supporto e di monitoraggio in un ambiente simulato che ripropone una stazione completa di terapia intensiva polivalente. 

Convegno - Prevenzione delle infezioni in terapia intensiva e gestione del paziente settico 

Giovedì 19 aprile 2018 - h 9.30 – 13.30 

Bologna, Quartiere Fieristico 

Aula Formazione E, Pad. 20, Corsia E 

La lotta alle infezioni continua ad essere una delle sfide principali in Sanità. Nella loro forma più grave, la SEPSI, che deriva da una abnorme reazione dei sistemi di difesa dell’organismo nei confronti di un agente infettivo, osserviamo una mortalità pari, se non superiore, a quella di malattie più popolari come il cancro o le malattie acute cardiovascolari. Nonostante l’arma farmacologica rappresentata dagli antibiotici e dagli altri antimicrobici sia quella più comunemente considerata la “formula vincente” contro le infezioni, la scienza epidemiologica e la sua ricaduta in igiene pubblica ci mostrano come un uso inappropriato dei farmaci abbia condotto alla selezione di microrganismi multiresistenti che spesso limitano l’efficacia dell’antibioticoterapia proprio nei pazienti più gravi, ricoverati nei reparti di Terapia Intensiva, che a loro volta sono più suscettibili a subire sovrainfezioni correlate all’assistenza ed alle cure invasive. Da queste premesse nasce l’identificazione della multidimensionalità della lotta alla SEPSI che parte dall’adozione e dal controllo di corretti comportamenti che vengono a far parte integrante della prevenzione e della cura delle gravi infezioni, al pari delle terapie e dei supporti e monitoraggi avanzati delle funzioni vitali compromesse. Un contributo fondamentale è quello offerto dalla progettazione degli spazi di cura con il fine di abbassare il rischio di infezioni e quello offerto dall’ingegneria clinica che produce tecnologie integrate in sistemi di cura che propongono profili di sicurezza sempre più elevati. La sfida è quella di mantenere la centralità della persona ammalata in termini di “umanizzazione della cura” senza cedere al meccanicismo della tecnologia. 

Workshop - Trattamento intensivo del paziente con sepsi 

Venerdì 20 aprile 2018 - h 14.30 – 17.30 

Bologna, Quartiere Fieristico 
Aula Formazione B, Pad. 20, Corsia B 


La lotta alla sepsi negli ambienti di terapia intensiva riconosce nei comportamenti un elemento di grande criticità. Il mondo scientifico sta discutendo ampiamente degli interventi terapeutici tanto quanto delle appropriate azioni assistenziali ma l’integrazione fra i molteplici fattori coinvolti rende complesso l’esercizio globale del più corretto trattamento intensivo del paziente settico. L’interfaccia fra i diversi operatori con l’ambiente di ricovero rappresenta uno dei fattori più critici. Il workshop permette di confrontarsi con le più abituali prassi e procedure, inducendo alla identificazione di azioni che abitualmente possono essere non oggetto di attenzione. 

Iscrizioni


Per la preiscrizione al convegno e agli workshops inviare una e-mail e laura.calzolari@senaf.it, specificando nell’oggetto il titolo dell’evento. 

Gli iscritti al convegno avranno diritto all’ingresso gratuito a Exposanità e riceveranno dopo la conferma di avvenuta iscrizione, una mail contenente le istruzioni per la stampa del biglietto omaggio. 

E’ comunque possibile acquistare on line sul sito di Exposanità www.exposanita.it il biglietto per l’accesso diretto in fiera alla tariffa scontata di Euro 15,00 anziché Euro 25,00 che consente di visitare la fiera e partecipare a tutti i convegni e seminari che compongono il programma della manifestazione, compatibilmente con la disponibilità dei posti in sala. Il programma generale dei convegni può essere tratto dal sito www.exposanita.it oppure richiesto via mail all’indirizzo exposanita@senaf.it 



© 2015 SIAARTI