Indagine sui trattamenti nutrizionali per pazienti COVID-19 in Terapia Intensiva

Le caratteristiche dei pazienti ricoverati in Terapia Intensiva (anziani, con comorbidità, malnutriti), associate alla gravità delle condizioni derivanti dalla sindrome da SARS-Cov-2, devono porre all’attenzione del clinico la necessità di considerare il supporto nutrizionale come parte integrante dell’approccio terapeutico nel setting della terapia intensiva. L’indicazione della terapia nutrizionale, infatti, è rivolta alla prevenzione e modulazione degli effetti che la malattia critica determina sullo stato nutrizionale e metabolico ed anche alla attenuazione della malnutrizione frequentemente presente nella maggioranza dei pazienti Covid-19.

Per dare un contributo a tale problematica la SIAARTI ha pensato di condurre un'indagine esplorativa sul trattamento nutrizionale del paziente Covid-19 nelle terapie intensive anche per capire come il problema nutrizionale del paziente critico viene affrontato dagli intensivisti italiani.

La survey è stata elaborata con il contributo non condizionante di Fresenius Kabi Italia

 

Clicca qui per partecipare alla survey

Other news